Come scegliere un fotografo di matrimonio?

Come scegliere un fotografo di matrimonio?

Non perchè è il mio lavoro, ma la scelta del fotografi per il proprio matrimonio è molto importante perchè di tutto quello che si vive quel giorno, sorrisi e lacrime, persone e emozioni, investimenti fatti e sogni, rimane una cosa soltanto: le fotografie.

Fare una bella foto, un bel ritratto, un dettaglio o un bel paesaggio è una cosa che “tutti” sono capaci a fare. E allora cosa bisogna guardare quando siamo davanti a un fotografo?
Comparare il prezzo è semplice e immediato, ma non è sufficiente. Infatti molte persone che hanno scelto il fotografo unicamente per il prezzo più economico, si sono pentite e purtroppo il matrimonio è un evento che non si può ripetere come un compleanno.
Quando guardate il lavoro di un fotografo di matrimonio osservate se nelle sue immagini ci sono emozioni e sentimenti. Osservate se le sue immagini sono immagini statiche in posa o sono qualcosa di vivo in movimento. Osservate se le sue immagini vi emozionano.

Io dico sempre, quel giorno non chiamate il fotografo per avere un book fotografico ma per avere dei ricordi di qualità!
Quindi se non vedete nel lavoro del fotografo emozioni e ricordi vivi, è molto probabile che lui non è abituato ad osservare e fotografare quel tipo di emozioni, spesso per mancanza di sensibilità e per l’eccessiva della ricerca della foto perfetta, ma priva di sentimento.
Ma al di là di questo ci sono alcune semplici domande che vi aiuteranno a capire il livello del professionista che avete davanti.

1. CHI VERRA A FOTOGRAFARE IL GIORNO DEL MIO MATRIMONIO?
Molti grandi studi che hanno più fotografi per guadagnare di più e coprire nella stessa data più matrimoni, non vi danno la certezza di chi verrà al vostro matrimonio e questa è una cosa gravissima. Vi mostrano bellissime foto, fatti magari da un membro del gruppo, e poi chi verrà realmente a fare le foto da voi il giorno del matrimonio? La persona che ha fatto le foto che avete visto? Un suo collaboratore? Oppure il primo fotografo esterno allo studio, perchè tutti quelli dello studio erano gia occupati? Avere a che fare con un grande studio è sempre un incognita.
Quello che vi consiglio è di affidarvi sempre a fotografi che fanno un solo servizio a giornata. Studi piccoli. In questo modo avrete la certezza assoluta che quello che avete visto, che la qualita e lo stile al quale vi siete affidati saranno gli stessi che avrete per voi perchè la stessa è la mano di chi ha fatto le foto che avete visto.

2. QUANTE PAGINE AVRA IL MIO ALBUM E QUALE FORMATO?
Spesso i fotografi gettano fumo nei vostri occhi dicendo che vi danno 100, 150 foto lavorate. Ma la vera domanda è: in quante pagine?
Questo è fondamentale perche per avere un bell’album le foto non devono essere troppo piccole nella pagina! Personalmente trovo sia un errore grave ammassare tante fotografie in una pagina. Consiglio sempre di vedere un album finito di un intero matrimonio. In questo modo potrete capire realmente la qualità del professionista e soprattutto lo stile di impaginazione.
Un BUON album di matrimonio non dovrebbe avere meno di 50 pagine a mio giudizio, in condizioni normali di ospiti e contenuti emotivi presenti nella giornata. Cinquanta pagine e massimo 150 fotografie.

3. LAVORATE A ORE?
O meglio, tradotto in pratica: tagliate la torta anticipatamente e scappate? Avete un numero massimo di ore di servizio? Oppure riservate l intera giornata per gli sposi?

4. CONSEGNATE ANCHE TUTTE LE FOTOGRAFIE CHE NON VERRANNO DENTRO L’ALBUM?
Non tutti danno i loro file per paura di… di non so cosa sinceramente, dal momento che il servizio è stato pagato. Quindi accertatevi di chiedere al fotografo se verranno anche consegnate le foto non inserite nell’album, se si, se ve le consegna il alta qualità e senza logo del fotografo.
Credo che nel servizio di registrazione dei ricordi di quel giorno fatto dal fotografo per voi, abbiate il diritto di avere tutte quante le fotografie. Almeno, questo è quello che io ho sempre fatto, anche perchè se vi viene fatta una foto con un collega, un parente o un amico voi avrete l autonomia di stampare e dare una buona foto alla persona, o anche solo di inviarle il file. Dopotutto, voi avete pagato un professionista per realizzare dei ricordi per voi, e non per fare unicamente un album. O sbaglio?

5. CHI SCEGLIERA’ LE FOTO PER L’ALBUM?
Anche questa è una domanda molto importante. Mediamente in un matrimonio si fanno dalle 800 alle 1500 fotografie. Gli sposi sono persone normali, con una vita e un lavoro, con una famiglia e interessi. Trovo vergognoso passare una quantità cosi esagerata di fotografie agli sposi e affidare a loro la scelta di quello che andrà nell’album. Facendo così con la vita e la stanchezza normale di tutti i giorni delle persone, passeranno sicuramente mesi prima che l’album sarà anche solo nella fase di bozza.
Detto questo, quello che faccio e che consiglio, è di farsi fare una bozza dal fotografo a computer, col meglio delle fotografie da lui realizzate. In questo modo avrete una selezione di un occhio esterno dell intera giornata e soprattutto avrete in breve tempo una bozza sulla quale ragionare e i tempi di consegna dell’album si accorceranno di molto.

6. QUAL E’ LA VOSTRA MEDIA ANNUALE DI MATRIMONI?
Un professionista, cioè una persona che fa il fotografo di professione, ha sicuramente una media alta di matrimoni. Questo è sinonimo di esperienza, cosa molto importante in una giornata cosi movimentata e imprevedibile. Diverse sono le persone, situazioni e luci e l’esperienza del fotografo è tutto in queste giornata per potervi dare la foto migliore in qualsiasi momento. Raramente una persone con poca esperienza, o che peggio è un dopolavorista e si improvvisa a fotografo della domenica, riesce a superare l’occhio di un vero professionista.

7. (ultima ma secondo me una delle più importanti) DOVE POSSO VEDERE LE RECENSIONI DEI VOSTRI SPOSI?
La conferma sociale è molto importante. Fondamentale direi.
Sapere cosa ne pensano le persone che hanno avuto il servizio completo, sia sul lavoro del fotografo che sulla persona, è molto importante. Questo perchè lui potrebbe dirvi qualsiasi cosa per vedersi e prendere il vostro matrimonio. Ma quello che è importante è sapere cosa la gente dice di lui. Questo vi farà avere più tranquillità nella vostra scelta.